Il santuario della Madonna dell'Altomare


    Il santuario della Madonna dell'Altomare
Il santuario della Madonna dell'Altomare, è un santuario cattolico. Il culto della Madonna dell'Altomare risale circa al 1598, anno in cui si sarebbe verificato un miracolo. Alla fine del XVI secolo il luogo dove sorge la chiesa era situato alla periferia della città, all'esterno delle mura cittadine. Qui, una bambina caduta in una cisterna venne ritrovata solo dopo tre giorni di vane...

Cattedrale di Trani


 Cattedrale di Trani
La Cattedrale di Trani è intitolata al santo patrono, San Nicola Pellegrino, ed è senza dubbio la costruzione più prestigiosa della città pugliese. Classico esempio di architettura romanica pugliese, la Cattedrale venne costruita immediatamente dopo la santificazione di San Nicola Pellegrino, durante la dominazione normanna.

Basilica di San Martino


Basilica di San Martino
La settecentesca Basilica di San Martino domina piazza Plebiscito, nel cuore del centro storico, con i suoi riccioli barocchi e i decori rococò, ed è il principale edificio religioso di Martina Franca.  La facciata in pietra calcarea è movimentata da paraste e capitelli e ornata dal prezioso altorilievo di San Martino che taglia il mantello. Intorno, si dispongono le nicchie con le...

Cattedrale Santa Maria Maggiore di Barletta


Cattedrale Santa Maria Maggiore di Barletta
La Cattedrale di Santa Maria Maggiore si trova nel centro storico della città di Barletta, all’interno dell’antico quartiere Santa Maria che da essa prende il nome. L’inizio della costruzione della Cattedrale di Santa Maria Maggiore risale al 1150. Già a primo sguardo l’edificio attuale non si presenta come un insieme unitario. Si notano, infatti, due parti nettamente differenti, quella...

Chiesa Convento di S. Chiara


Chiesa Convento di S. Chiara
La Chiesa Convento di S. Chiara (XVIII sec.). In stile neoclassico, fu disegnata e costruita da Vincenzo Ruffo di Cassano, discepolo del Vanvitelli. La semplice ed elegante facciata con timpano è inquadrata nel prospetto del ex convento delle Clarisse, eretto nel 1731 dall'architetto Giuseppe Sforza. All'interno sono collocati tre altari su ambo i lati: pregevoli i due dipinti di scuola...

Chiesa del Carmine


Chiesa del Carmine
Era il 13 Aprile 1549, quando l’allora Arcivescovo di Trani Mons. Giovanni Domenico de Cuppis, accordava l’autorizzazione a trasferirsi tra le mura cittadine ai carmelitani che alloggiavano presso il convento Gesù Maria posto sulla vecchia via per Barletta. In quest’occasione venne ristrutturato ed ampliato il convento de San Giovanni della Penna dell’Ordine dei Gerosolimitani. Nel 1600 venne...

Chiesa del Carmine


Chiesa del Carmine
  Nel 1614 si iniziò a costruire il convento e a distanza di qualche decennio si decise di costruire una nuova chiesa.  L'edificio è scandito in senso verticale da paraste con capitelli e in senso orizzontale da cornicioni aggettanti la parte superiore della chiesa è divisa in tre campate, mentre quella inferiore in cinque.  Al centro si colloca una mandorla con l'effigie in argilla...

Chiesa del Miracolo Eucaristico


Chiesa del Miracolo Eucaristico
Trattasi della Cappella di San Salvatore comunemente chiamata dell’Ebrea. Sita in via Lagalante, al suo interno si trova una tela sulla quale è descritto l’episodio accaduto ad una ebrea di nome Zaches colpevole di aver profanato un ostia consacrata, la quale non credendo nell’eucarestia volle friggerla in una padella. Il sacrilegio sembra si sia verificato tramite un flusso inarrestabile di...

Chiesa del Purgatorio


Chiesa del Purgatorio
In via Mulini, nel centro storico, un ridotto spazio urbano sacrifica la Chiesa del Purgatorio, in stile barocco, che tuttavia si erge sulle altre costruzioni facendo svettare il suo campanile a vela a due fornici. La chiesa, costruita nelle forme barocche nel 1768, sorge sulla preesistente chiesa di S.Martino che, tra le altre ipotesi, si farebbe risalire al 1528 fatta erigere dai polignanesi...

Chiesa del Santissimo Rosario in San Domenico


Chiesa del Santissimo Rosario in San Domenico
Uno dei luoghi da visitare a Mola di Bari è la Chiesa del Santissimo Rosario in San Domenico, edificata insieme al Convento annesso nella prima metà del XVI secolo, per volontà dell’ordine dei domenicani. Originariamente, fu intitolata alla Madonna del Carmine. All’interno dell’edificio, costituito da un’unica navata, sono conservate numerose opere di interesse artistico. Al XVII-XVIII...

Chiesa della Madonna della Greca


Chiesa della Madonna della Greca
Risalente al VII-VIII secolo, la chiesa fu ricostruita nelle forme attuali nel XV secolo, per volere di Pirro Orsini del Balzo, principe di Taranto. La facciata è caratterizzata dal rosone in pietra, realizzato nel XX secolo dal maestro Domenico Rosato, su disegno di Vito Giuseppe Curri. All'interno, invece, è conservato un frammento di affresco della Madonna con Bambino; il polittico della...

Chiesa della Madonna di Loreto


Chiesa della Madonna di Loreto
La Chiesa della Madonna di Loreto, o Santa Maria di Loreto, è uno dei monumenti di interesse del Comune di Mola di Bari. La sua costruzione ebbe inizio nel 1587, su un’omonima cappella dedicata alla venerazione di un’icona della Madonna ivi rinvenuta. Attualmente, la chiesa presenta una struttura semplice, è affacciata verso il mare ed ha un prospetto a capanna, con un rosone in pietra...

Chiesa di Santa Maria Assunta


Chiesa di  Santa Maria Assunta
La chiesa di Santa Maria Assunta è il duomo di Andria, e cattedrale della diocesi omonima. La cattedrale fu fatta costruire da Goffredo D'Altavilla, signore di Andria, tra la fine dell'XI secolo e l'inizio del XII secolo su una precedente chiesa, dedicata a san Pietro, precedente l'anno Mille e che oggi corrisponde alla cripta dell'edificio. L'interno della cattedrale è a tre navate che si...

Chiesa di Ognissanti e dei Templari


Chiesa di Ognissanti e dei Templari
Costruita nella prima metà del XII nel cortile dell’Ospitale dei Templari ai quali appartenne fino alla soppressione di quest’ordine 1312. Si presenta in pianta rettangolare divisa in tre navate senza transetto ed ha un bellissimo portico davanti all’ingresso posto su via Ognissanti oggi protetto da cancellata e sostenuto da colonne sormontate da capitelli. Il portale maggiore, dei tre che...

Chiesa di S. Maria del Carmine


Chiesa di S. Maria del Carmine
La chiesa di S.Maria del Carmine fu edificata in un area extraurbana donata dal nobile Flavio de Excelsis ai Carmelitani; iniziata nel 1707, fu terminata nel 1753. Durante il governo murattiano fu adibita ad infermeria militare; restaurata ed abbellita fu riconsacrata dal vescovo Cosenza nel 1840. Vi si accede attraverso un ampio porticato in stile neoclassico, preceduto da una lunga...

Chiesa di San Antonio


Chiesa di San Antonio
La Chiesa di S. Antonio (XVI sec.). In origine chiamata S. Maria del Passo in quanto importante luogo di transito di mercanti e pellegrini. L'interno a tre navate presenta un affresco cinquecentesco raffigurante la Madonna del Passo tra i Santi Nicola e Leonardo; un raffinato altare marmoreo settecentesco con nicchia includente un'antica statua della Pietà (XV sec.); un'altare maggiore in...

Chiesa di San Domenico


Chiesa di San Domenico
La chiesa fu costruita nel 1763 sull'area ricavata dalla demolizione di quella di Santa Croce del sec. XIII. questa chiesa a cui era annesso un monastero (attuale carcere femminile) fu concessa ai Padri Domenicani. Di Santa Croce è rimasto solo il campanile romanico ben visibile dalla Villa Comunale, e la cappella di san Giovanni attualmente incorporata nel carcere femminile. La facciata, alta...

Chiesa di San Domenico


Chiesa di San Domenico
      La chiesa e l'annesso convento in stile gotico furono fatti costruire nel 1398 da donna Sveva Orsini, vedova del duca di Andria Francesco I Del Balzo. La chiesa fu intitolata alla Madonna dell'Umiltà e fu affidata in custodia ai padri domenicani. Il convento nacque in seguito alla donazione di un giardino di donna Sveva Orsini ai domenicani. Nella sacrestia è conservato il corpo del Duca...

Chiesa di San Donato e Torre dell'orologio


Chiesa di San Donato e Torre dell'orologio
La chiesa originaria con il nome di San salvatore non ha età, mentre quella attuale di San Donato fu parzialmente rifatta nel 1847 essendovi crollato il soffitto. La prima notizia certa di questa chiesa ci è data da un documento del 1492. Oggi San Donato affaccia su piazza Mazzini, essendo state abbattute le case che ne ricoprivano l’aspetto ed in cui si installo il tipografo...

Chiesa di San Francesco


Chiesa di San Francesco
In origine detta della SS. Trinità fu edificata nel 1176 dall’abate Domenico Benincasa dell’ordine dei Benedettini e consacrata nel 1184 dall’arcivescovo Bertrando. Nel XVI secolo la chiesa passo sotto l’ordine dei francescani che si stabilirono nel  monastero attiguo (oggi  Biblioteca Comunale) per cui mutò il nome in quello di San Francesco. E’ una delle poche chiese romaniche di Puglia a...

Chiesa di San Giacomo


Chiesa di San Giacomo
Appartenente alla prima metà del sec.XII, la chiesa di Santa Maria de Russis è uno dei più notevoli esemplari dell’architettura romanica pugliese. Nel 1645 la chiesa mutò il nome in quello di S.Giacomo, per aver ospitato l’omonima confraterità, venne ristrutturata e totalmente rimaneggiata a totale spese del canonico Vito Antonio Fontanella che dopo la morte trovò sepoltura nella cripta della...

Chiesa di San Giovanni


Chiesa di San Giovanni
Costruita nel XV secolo ad opera della nobildonna tranese Antonella Palagano Vedova Lionello, venne totalmente restaurata nel 1770. All’interno spicca un pregevole altare di marmi policromi consacrato nel 1783 oltre a dipinti di pittori famosi come il napoletano Filippo Falciatore con il Battesimo di Gesù, ed il tranese Nicola Benzene con la Madonna con Bambino e San Francesco. E' da notare la...

Chiesa di San Giovanni "De fora"


Chiesa di San Giovanni
Ipogeo cultuale sotto la chiesetta di San Giovanni "De fora", situata lungo il corso dell'omonima lama. Sulle pareti dell'ipogeo si conservano parzialmente resti di dipinti datati al XIII secolo, tra cui una Deesis, di cui si riconosce ancora abbastanza chiaramente il volto di una Madonna. L'equilibrio interno della struttura risulta ampiamente compromesso dagli interventi di riassetto e...

Chiesa di San Luigi


Chiesa di San Luigi
La chiesa di San Luigi si affaccia sulla splendida piazza Mazzini riaperta al pubblico nel dicembre 2004 come spazio culturale, in essa si tengono convegni, presentazioni librarie nonché piccole mostre. Eretta nel 1753, sull’area della demolita chiesa di sant’Andrea, per l’interessamento del canonico Baldassarre Vischi e per intercessione dell’Arcivescovo Davanzati, presenta una facciata sulla...

Chiesa di San Martino


Chiesa di San Martino
La chiesa di San Martino, risulta essere inedita e poco conosciuta, ma è di un estremo interesse culturale. Situata a circa due metri sotto il livello stradale, ha sofferto per lunghissimo tempo i mali dell’abbandono e del degrado, restaurata da poco la chiesa risulta essere visitabile. Della sua esistenza si comincia a parlare nel 1075 dove viene ricordato un monastero dedicato a San martino....

Chiesa di San Tommaso


Chiesa di San Tommaso
Costruita nell’anno 1838 utilizzando materiali provenienti dalla demolita chiesa dell’Annunziata. Infatti la vecchia chiesa dell’Annunziata si trovava al centro dell’attuale piazza de Longobardi venne abbattuta insieme alle case vicine per risanare quel quartiere. Dall’Annunziata vennero trasportati in quella di San Toma, la campana, le urne cinerarie dei De Cuneo ed un...

Chiesa di Sant'Anna


Chiesa di Sant'Anna
Era una delle quattro sinagoghe tranesi. A riprova di tutto ciò rimane il fatto che il suo ingresso è posto ad oriente oltre ad una iscrizione ebraica tuttora conservata all’interno. Nei suoi pressi sorgeva la casa del rabbino, meglio nota come casa Ciardi, la cui bifora , dopo il crollo dell’edificio è stata ricostruita nell’atrio del palazzo Vischi ex sede della biblioteca. Nel XIV tutte le...

Chiesa di Sant'Antonio


Chiesa di Sant'Antonio
La Chiesa di Sant’Antonio a Polignano a Mare è uno dei luoghi da vedere nella splendida cittadina sulla costa Adriatica. L’edificio religioso risale alla fine del XVI secolo e inizialmente fu dedicata a Santa Maria di Costantinopoli. Per un lungo periodo fece parte di un complesso monastico dei frati minori, di cui oggi possiamo ammirare il chiostro. La facciata è semplice e...

Chiesa di Sant'Antonio Abate e Fortino


Chiesa di Sant'Antonio Abate e Fortino
Secondo la tradizione fu fatta edificare per voto dal capitano di una nave il quale trovandosi in una tempesta aveva offerto di innalzare una chiesa al Santo nel punto in cui avrebbe toccato terra. Edificata presumibilmente nel XII secolo, già nel 1269 venne inglobata in una fortificazione per la difesa del porto, ha forma basilicale ed ha conservato la originaria struttura , tranne che nella...

Chiesa di Santa Chiara


Chiesa di Santa Chiara
Edificata alla fine del 300, la chiesa ha subito vari rimaneggiamenti ma nonostante tutto la facciata ha conservato la sua originaria bellezza per la linearità sobria accentuata dal bugnato rustico in maniera singolare. All'interno di Santa Chiara, degni di nota sono il Crocifisso ligneo del XVI secolo e l'altare maggiore del '700 in marmi policromi scolpiti ed intarsiati.nonchè una tela...

Chiesa di Santa Lucia


Chiesa di Santa Lucia
Questa piccola chiesa a navata unica e priva di transetto, illuminata dalla finestra mistilinea presente sul prospetto, è ubicata in Piazza Gian Girolamo Acquaviva ed è attigua al Belvedere del Santissimo.  Essa fu innalzata per ospitare la confraternita del Santissimo Sacramento che, fondata nel 1823 e riconosciuta ufficialmente nel 1826, inizialmente effettuava le proprie adunanze nel Trullo...

Chiesa di Santa Maria Amalfitana


Chiesa di Santa Maria Amalfitana
La chiesa ha una  facciata Settecentesca, ma la sua storia è molto più antica.Nel 1059, secondo la  tradizione, alcuni marinai di Amalfi, scampati ad una tempesta, scesero a pregare in una grotta di monaci basiliani presso la scogliera dove erano approdati. I monaci manifestarono il proposito di fare nella grotta un santuario e compiere così il voto fatto alla Madonna. Cento anni dopo, quando...

Chiesa di Santa Maria del Suffragio o Della Natività di Maria


Chiesa di Santa Maria del Suffragio o Della Natività di Maria
Chiamata comunemente Chiesa del Purgatorio, fu costruita fra il 1600 ed il 1700, a pochi metri dalla Cattedrale. Ha pianta a  croce latina, con cinque altari. Quello maggiore è in stile barocco classico, ed è lavorato in pietra leccese. Fra i vari dipinti custoditi, spiccano quelli del Fato (1756), del Tatulli (1819) ed una Madonna con Bambino in trono, probabilmente di Cesare Fracanzano, da...

CHIESA GRECA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI BARLETTA


CHIESA GRECA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI BARLETTA
La chiesa della Madonna degli Angeli, sita in via Madonna degli Angeli nel pieno centro di Barletta, è l'unico esempio di chiesa greca, proprio per questo è più comunemente conosciuta come chiesa dei Greci. La città di Barletta ha ospitato durante i secoli numerose comunità di greci che con la loro presenza hanno lasciato un segno intangibile nella cultura barlettana sia in certe usanze e sia...

Chiesa Maria SS. Maddalena


Chiesa Maria SS. Maddalena
La Chiesa di S. Maria Maddalena (XVII sec.). In origine era una piccola cappella con un solo altare in cui si venerava l'antica immagine della Penitente di Magdala. Nel 1617, per volere dei fedeli e del clero, fu edificata l'attuale chiesa, dove dal 1725 si venera l'Addolorata (Patrona di Mola di Bari) ad opera della Confraternita dei Sette Dolori della Beatissima Vergine. La facciata,...

Chiesa Matrice di San Giorgio


Chiesa Matrice di San Giorgio
Ciò che più colpisce dell'edificio è certamente il suo aspetto grandioso: all'esterno la sua figura si eleva al centro ed al di sopra delle case; la facciata di gusto neocinquecentesco, ospita nel timpano una raffigurazione in rilievo di san Giorgio con il drago ed ai due angoli, più in basso, le due statue di san Pietro e san Paolo, scolpiti da un ignoto artista locale di fine `700 su...

Chiesa Matrice di San Nicola


Chiesa Matrice di San Nicola
La Chiesa Matrice di San Nicola, situata nel borgo antico a pochi passi dal mare, è uno dei monumenti da visitare a Mola di Bari. La costruzione della struttura originaria avvenne alla fine del XIII secolo, e nel XVI venne riedificata per volontà dell’arcivescovo di Bari Girolamo Sauli commissionando l’opera ai dalmati Francesco e Giovanni da Sebenico e Giovanni da Curzola. Alcuni lavori...

Chiesa Matrice Polignano a Mare


Chiesa Matrice Polignano a Mare
E’ situata nel cuore della vecchia Polignano, in Piazza Vittorio Emanuele,davanti ad essa vi è uno spiazzale lastricato e cinto da solida inferriata nel cui lato sinistro si leva il campanile diviso in tre sezioni: la prima è ornata di pilastri e pietre dure, la seconda è liscia e la terza ha differenti finestroni per lo sfogo delle quattro campane. La chiesa, frammista di barocco e...

Chiesa San Marco


Chiesa San Marco
Situata nella popolata contrada San Marco, l’omonima chiesetta si presenta con le tipiche caratteristiche delle chiese rurali, con un tetto a cummersa (tipiche coperture dalla forma aguzza.) e il campanile a vela.

Chiesa Santi Medici


Chiesa Santi Medici
Le prime attestazioni devozionali di Alberobello per i santi Cosma e Damiano si registrano nella seconda metà del Seicento. Da poco più di due secoli i fedeli il 27 e 28 settembre, festeggiano in loro onore. Antonio Curri è stato l’ultimo architetto a rimodernare la Chiesa in stile neoclassico. la facciata (1885)è  scandita da lunghe lesene e da colonne scanalate con capitelli corinzi e da due...

Concattedrale della Madonna della Madia


Concattedrale della Madonna della Madia
La prima chiesa, costruita sui resti di un antico tempio pagano, fu dedicata al martire San Mercurio, ma venne abbattuta nel 1107 per le nuove esigenze della popolazione. Il Vescovo Romualdo iniziò allora la costruzione di una chiesa più grande, che venne completata dieci anni più tardi grazie - secondo la tradizione - ad un intervento miracoloso della Madonna, a cui venne dedicato il nuovo...

La Basilica del Santo Sepolcro di Barletta


La Basilica del Santo Sepolcro di Barletta
La Basilica del Santo Sepolcro di Barletta rievoca lo stretto rapporto esistente tra Gerusalemme e il sepolcro di Cristo, perché è un luogo di culto prima del pellegrinaggio verso la Terra Santa. Le sue origini sono controverse: alcuni teorici dell’arte ritengono che giaccia sui resti dell ’antica chiesa medievale risalente al XII secolo, ma sui testi di storia viene citata solo...

La chiesa di Santa Maria Vetere


La chiesa di Santa Maria  Vetere
La facciata è sobria, composta con un grande portale sormontato da una cornice, sopra la quale c'è un'ampia finestra. In cima, sugli spioventi ci sono due statue, una di sant'Antonio e l'altra san Pasquale Baylòn, mentre al centro, in una nicchia c'è san Francesco inginocchiato. La parte più antica è il chiostro che si compone di sette archi a sesto acuto per lato ed ha volte a crociera...

Santuario dell’Immacolata concezione


Santuario dell’Immacolata concezione
Il Santuario dell’Immacolata concezione anche chiamato Chiesa dei Monaci. Considerato come il più antico e più ampio tempio della nostra regione dedicato alla Vergine SS. Immacolata. Questo antico edificio di culto fu inaugurato il 13 agosto 1902 ed ebbe come primo superiore il padre Alfonso da Toritto. All’8 dicembre 1904, invece, risale la lapide che si trova a fianco dell’altare maggiore....

Santuario di Santa Maria dei Miracoli


Santuario di Santa Maria dei Miracoli
      Il santuario della Madonna è sviluppato su tre livelli. Il livello inferiore, la chiesa rupestre di Santa Margherita (IX secolo) è il più antico. Il livello medio ha il “Tempietto” (XVI secolo) il terzo livello ha tre arcate in marmi policromi. Di particolare interesse la cappella della Crocifissione con bellissimi affreschi. Il livello superiore del XVIII secolo fu progettato da Cosimo...